Onde d' Urto
Per sperimentare nuove forme di rappresentazione paesaggista Passerotti ha sentito l'urgenza di dar vita a un laboratorio permanente. Nasce così il Giardino Stefano Passerotti a Poggio Imperiale, giardino delle intenzioni, delle potenzialità della materia allo stato puro, che coniuga in sé diverse potenzialità della Botanica nuova. L'idea di non modificare la Natura, ma i modi di relazione che la connettono a un Mondo in evoluzione dinamica, che vive di rapidità ed efficacia di comunicazione. Grazie alla passione del giardiniere prende finalmente forma e si offre all'uomo. Il Giardino, annesso alla Limonaia della Villa dell'Imperialino, è ricavato in un terreno posto in una delle più nobili aree paesaggistiche della Firenze moderna, quella che dall'asse barocco del viale della villa di Poggio Imperiale si affaccia sul capolavoro paesaggistico-urbanistico del Viale dei Colli di Giuseppe Poggi. Impiantato nel 2001, il Giardino Passerotti è un esempio reinterpretazione in chiave contemporanea della tradizione del giardino, un luogo magico in cui il giardiniere intrattiene il suo dialogo con la natura. Con lo stesso rigore e nel rispetto di questa tradizione secolare è qui allestita una collezione di erbacee perenni di oltre 450 varietà. 
Stefano Passerotti Via Francesco Baracca, 40 50127 Firenze | C.Fisc.-CCIIAA-P.Iva PSSSFN63A11D612R - 04662680489 | R.E.A. 468558
contatore
Utilizziamo i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie in accordo con la nostra cookie policy.